Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ritrovati due ordigni bellici a Ficulle

Categories: Bonifica perché

La casualità ha voluto che il doppio ritrovamento sia avvenuto a distanza di poche ore, il giorno di Pasqua e di Pasquetta, in due zone diverse di Ficulle (Terni). Si tratta di due diversi ordigni bellici, entrambi di piccole dimensioni, il primo rinvenuto nella frazione di Olevole, il secondo nei pressi del muro di cinta del cimitero comunale. Il divieto Lo stesso accesso al cimitero, come dispone un’ordinanza firmata dal sindaco Gian Luigi Maravalle, è stato ora in parte interdetto al pubblico, in particolare in una zona che rientra in un raggio di 70 metri dal luogo del ritrovamento dell’ordigno, in questo caso un proiettile. Interdetto anche il transito nella strada di servizio, quella posta sul lato posteriore degli ingressi principali al cimitero. L’altro ritrovamento Per quanto riguarda l’altro ritrovamento – si tratta di una bomba a mano – è avvenuto invece in località Casetta, nei pressi dell’incrocio tra la strada vicinale della Casetta e quella del Pian del Mulino. Una specifica ordinanza ha disposto il divieto di esercitare ogni attività ed avvicinarsi ai fabbricati per un raggio di almeno 80 metri.Le operazioni Entrambe le zone sono state recintate, ma non è stato comunque necessario procedere ad evacuazioni, visto che non sono abitate. Il Comune ha immediatamente informato dei ritrovamenti sia le forze dell’ordine che la prefettura di Terni, che dovrà predisporre le operazioni di brillamento da parte degli artificieri dell’Esercito. La data e le modalità non sono ancora state stabilite e saranno quindi rese note nei prossimi giorni.

Foto-Fonte: http://www.umbriaon.it/ritrovati-due-ordigni-bellici-a-ficulle/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ordigni