Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ritrovamento residuato bellico inesploso in zona Serra del Monte Faito

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

CasertaSalernoNapoliBenevento

Avellino

Si rende noto che un escursionista locale, in data 28 Febbraio, ha rinvenuto in zona Monte Faito, un ordigno bellico inesploso. L’Associazione A.s.Be.Cu.So, attraverso il Vicepresidente Alessandro De Stefano, in data odierna ci comunica che l’ordigno si trova dissotterrato tra i castagneti della serra del Monte Faito a circa 1060 mt d’altezza e ad 1,20 km in linea d’aria dai primi insediamenti. Il Comune di Solofra e tutte le istituzioni preposte, in particolare l’Arma dei Carabinieri, sta lavorando per la messa in sicurezza dell’area e le necessarie operazioni di rimozione (21° Reggimento Genio Guastatori di CasertaComando Forze Operative Sud di Napoli).

Foto-Fonte: https://www.irpiniatimes.it/ritrovamento-residuato-bellico-inesploso-in-zona-serra-del-monte-faito-nel-comune-di-solofra/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
58FDFF2E-1A8E-423A-AC90-7AE66E1DF0C2