Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Rinvenuto ordigno bellico inesploso nel cantiere della biblioteca di Empoli

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe alpine

GrossetoPratoPisaSienaLuccaArezzoPistoiaLivornoMassa Carrara

FirenzeEmpoli

Durante i lavori per il recupero della biblioteca comunale Renato Fucini di Empoli, è stato ritrovato un ordigno inesploso risalente alla Seconda guerra mondiale. La notizia è confermata dall’amministrazione comunale e dalle forze dell’ordine. L’ordigno bellico, precisamente un proiettile da mortaio inesploso, sarebbe venuto alla luce nei giorni scorsi, durante alcune operazioni di scavo. Lunedì mattina, 23 novembre, è programmata l’operazione per rimuovere e far brillare l’ordigno ed è atteso l’arrivo degli artificieri da Bologna (Genio Ferrovieri dell’Esercito di Castel MaggioreComando Forze Operative Nord di Padova), per la messa in sicurezza dell’area del cantiere.

Foto-Fonte: https://www.gonews.it/2020/11/21/ordigno-biblioteca-empoli/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
dav