Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Rinvenuti due ordigni bellici a Mascali e Militello. Intervento degli Artificieri

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operativ Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe alpine

 PalermoRagusaSiracusaAgrigentoCaltanissettaTrapaniMessinaEnna

CataniaMascali

Carabinieri in azione in via strada VII alla periferia di Mascali sulla scorta di una segnalazione. Un operaio durante alcuni lavori agricoli internodi un terreno di proprietà, ha rinvenuto un ordigno residuato bellico tipo bomba a mano “o.t.o., prodotta in Italia, risalente secondo conflitto mondiale. Da qui l’intervento degli Artificieri antisabotaggio (reparto operativo di Catania) che, al termine dell’ispezione hanno messo in sicurezza i luoghi. L’area è stata recintata e interdetta l’accesso. Disposta la vigilanza del sito in attesa intervento personale Genio Guastatori. Analogamente a Militello Val di Catania, in contrada Albanazzo, all’interno dell’area dell’istituto di incremento ippico denominata “tenuta Ambelia”, di proprietà della Regione Siciliana, militari della locale stazione dei carabinieri sono intervenuti su richiesta di un operaio forestale. Quest’ultimo, tra le radici di una pianta di ulivo da estirpare, ha rinvenuto una bomba a mano “millf modello 36”, di fabbricazione inglese, caricamento he (alto esplosivo), risalente al secondo conflitto mondiale, in pessimo stato di conservazione. Nella circostanza, sono intervenuti gli artificieri del Comando provinciale dei carabinieri di Catania per la messa in sicurezza, del residuato bellico, in attesa delle operazioni di brillamento (4° Reggimento Genio Guastatori di PalermoComando Forze Operative Sud di Napoli).

Foto-Fonte: https://www.gazzettinonline.it/2020/11/03/rinvenuti-due-ordigni-bellici-a-mascali-e-militello-intervento-degli-artificieri_158317.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzo, Molise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
BOMBE-e1604395755576