Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

QUATTRO GRANATE IN UN CANALE DI GRONDA, INTERVIENE L’ESERCITO

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

PalermoEnnaMessinaAgrigentoTrapaniSiracusaCaltanissettaRagusa

Catania-Paternò

In provincia di Catania nel comune di Paternò sono state rinvenute 4 granate d’artiglieria da 88 mm. di nazionalità inglese risalenti all’ultimo conflitto mondiale, i residuati bellici erano ancora dotati di spoletta ed in un pessimo stato di conservazione. Gli ordigni si trovavano parzialmente interrati in un canale di gronda lungo la strada provinciale 24 che attraversa il comune di Paternò. Su richiesta della locale Prefettura sono intervenuti sul posto i militari del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo, alle dipendenze della Brigata Aosta, specializzati nella bonifica di ordigni esplosivi, che hanno provveduto prima alla rimozione e poi alla distruzione delle granate. Le operazioni di bonifica si sono svolte in una cornice di sicurezza grazie anche alla presenza di personale sanitario del Corpo Militare della Croce Rossa di Catania e di personale della stazione Carabinieri di Paternò.

Fonte: http://ennapress.it/quattro-granate-in-un-canale-di-gronda-interviene-lesercito-i-guastatori-del-4-reggimento-distruggono-gli-ordigni.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Foto: gdmed.it

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
download