Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Puliscono l’erba in tribunale e trovano un bossolo di mortaio vuoto

Categories: Bonifica perché

BrindisiBariTarantoFoggia

Lecce

Un bossolo di mortaio, arrugginito e pieno di terra. Un oggetto del tutto inerte che qualcuno ha intenzionalmente lanciato nel perimetro del tribunale di Lecce di viale Michele De Pietro. Quando, però, è difficile da stabilire. Forse impossibile. Di sicuro, è scattato l’allarme al momento del ritrovamento. Nei primi istanti non si sapeva, ovviamente, se quell’oggetto avesse del potenziale. Ma gli artificieri del nucleo investigativo di Lecce, inviati sul posto per una verifica, hanno scongiurato ogni rischio. La scoperta è stata del tutto casuale. Alcuni operai, infatti, stavano sfoltendo l’erba dalle varie aiuole attorno al palazzo di giustizia, quando si sono accorti di quell’oggetto metallico, lungo una trentina di centimetri. Era sepolto dall’erba e quindi difficile da notare a occhio nudo. Gli operai hanno subito richiamato l’attenzione del posto fisso dei carabinieri all’interno del tribunale, che ha avvisato il comando provinciale. E sul posto sono arrivati i militari specializzati per una verifica. Scoprendo subito che si trattava di un pezzo di ottone privo di qualunque efficacia.

Foto-Fonte: https://www.lecceprima.it/cronaca/lecce-allarme-bomba-tribubale-bossolo-mortaio-2-luglio-2019.html

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
WhatsApp Image 2019-07-02 at 14.33.18-2