Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Presunto ordigno bellico ritrovato nel mare di Laigueglia

Categories: Bonifica perché

Marina Militare

ImperiaLa SpeziaGenova

Savona

Il mare di Laigueglia è stato protagonista del ritrovamento di un presunto ordigno bellico. Lo ha comunicato l’ufficio circondariale marittimo di Loano-Albenga, che ha pertanto interdetto la zona per ” tutelare pubblica incolumità e sicurezza della navigazione”. “A partire da oggi e fino ad ulteriori disposizioni è vietato, per un raggio di 200 metri dal punto di coordinate nautiche (DATUM VGS84) latitudine 43 57’ 799’’ e longitudine 008 10’ 126’’, transitare, ancorarsi o stazionare”, si legge nell’ordinanza. “Vietato anche effettuare balneazione nel punto, effettuare attività di immersione con qualunque tecnica e svolgere attività di pesca di qualunque natura”. Nelle prossime ore arriveranno sul posto i subacquei specializzati per stabilire la pericolosità e la provenienza dei presunti ordigni bellici. Nel caso venisse accertata la natura degli esplosivi, si procederà alla bonifica dell’area.

Foto-Fonte: https://www.primocanale.it/notizie/presunto-ordigno-bellico-ritrovato-nel-mare-di-laigueglia-210318.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Autorità Portuali 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
210318-420x236