Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ponte di Piave-Negrisia, rinvenuto 149 mm p.g.m.

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

VicenzaVeneziaPadovaVeronaRovigoBelluno

Treviso-Ponte di Piave

Comune Ponte di Piave, località Negrisia. La Ditta BCM Multi Services di Padova adibita all’individuazione di materiali bellici, (V Reparto Infrastrutture Padova), durante un lavoro di bonifica coordinato dal Dirigente Tecnico Roberto Morelli ed eseguito dall’Assistente Tecnico Gennaro Antonaccio rinviene una granata inesplosa da 149 mm e risalente alla prima guerra mondiale. A trovare la bomba è stato il rastrellatore BCM Genco Tonino. In attesa del gruppo EOD del 3° Reggimento Guastatori di UdineComando Forze Operative Nord di Padova, l’area è stata messa in sicurezza.

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

Campania, PugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
thumbnail_IMG-20210420-WA0008