Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Picquigny, il 24 Marzo la prima udienza rivolta all’esplosione della bomba che nel 2015 ferisce due uomini e 15 studenti

Categories: Bonifica perché,RESIDUATI BELLICI IN FRANCIA E BELGIO

12/03/2016 Francia, Somme, Picquigny

Il 25 giugno del 2015 al Parco archeologico di Samara esplode un residuato bellico che ferisce due adulti e 15 studenti appartenenti alle scuole di Mesnil-Bruntel e Doingt-Flamicourt. Ovviamente dopo l’incidente si avviano le indagini per chiarire le modalità dell’incidente. La gendarmeria scopre che ad innescare l’ordigno siano stai i due feriti adulti che “immaginando” un ordigno inerte l’avrebbero surriscaldato in una fucina del parco. Il 24 marzo a  Picquigny inizia il processo penale, i giudici dovranno stabilire ogni responsabilità.

Foto: Archivio

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
1208163269_B975899674Z.1_20150624212142_000_G8V4OB29S.1-0