Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Piantonati in casa per voler di un calibro 80 che riposa nel giardino

Categories: Bonifica perché

Lecce

NARDO’ – Singolare la situazione di una famiglia che ha ritrovato, nel proprio campo, un ordigno risalente alla Seconda guerra mondiale. Allarme, ieri sera, per un ordigno bellico ritrovato in località Corsari – Palude del capitano. Si tratta di un grosso proiettile calibro 80, probabilmente di mortaio. E’ possibile che da quella zona, in altura, venisse monitorata la linea di costa. Sul posto sono accorsi agenti di polizia, carabinieri e uomini della municipale. La zona è stata interdetta al passaggio delle persone e presidiata in attesa dell’arrivo degli artificieri da Lecce. Un uomo ha scoperto l’oggetto mentre arava un terreno di proprietà. Nel momento in cui si scrive sono trascorse oltre 24 ore dal ritrovamento e in zona c’è un piantone della polizia locale o della protezione civile in attesa degli artificieri. Una situazione sgradita ai residenti che sono anche preoccupati e vorrebbero, invece, liberarsi al più presto del fastidioso ospite “esplosivo”.

Foto-Fonte: http://www.portadimare.it/news/cronaca/20290-piantonati-in-casa-per-voler-di-un-calibro-80-che-riposa-nel-giardino-con-foto

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ogiva