Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Pantelleria: il 21 ottobre brillamento ordigno bellico a Bue Marino

Categories: Bonifica perché

Marina Militare

RagusaMessinaAgrigentoSiracusaEnnaCaltanissettaPalermoCatania

Trapani–Pantelleria-Bue Marino

che a seguito di sopralluogo tecnico a cura del Nucleo SDAI (Augusta) della M.M. nel punto di coordinate Lat. 36° 50’ 20.8’’ N – Long. 011° 57’ 17.1’’ E (DATUM WGS84), il giorno 21 ottobre pp.vv., dalle ore 07.00 e sino alla conclusione delle operazioni, nel punto di coordinate geografiche Lat. 36° 51′ 17.8″ N – Long 011° 57′ 34.0″ E (Datum WGS84), così come meglio evidenziato nell’allegata cartografia (Allegato 1) che costituisce parte integrante della presente ordinanza, sarà eseguita l’attività di bonifica e successivo brillamento di un ordigno, presumibilmente risalente al secondo conflitto mondiale, rinvenuto nei pressi di Bue Marino.

ORDINA

Articolo 1 – Interdizione dell’area

Negli specchi acquei interessati in primo luogo dalle attività di sopralluogo tecnico ed a seguire di brillamento è fatto divieto assoluto di navigare, ancorare, sostare per qualsiasi scopo, effettuare la pesca, sia essa professionale che sportiva, nonché qualsiasi altro tipo di attività in contrasto con le operazioni di bonifica, per un raggio di 500 (cinquecento) metri dai punti di cui al RENDE NOTO. Tutte le unità in navigazione, sosta ed ancoraggio oltre il perimetro dello spazio di mare come sopra interdetto, dovranno comunque prestare massima attenzione alle segnalazioni ed attenersi alle disposizioni eventualmente impartite dalle unità navali in servizio di vigilanza.

Le unità in transito nel giorno e nelle vicinanze delle aree di cui al RENDE NOTO indicato provvedano a prendere contatti con la sala operativa di questo Comando sul canale radio VHF16 per disposizioni in merito.

Articolo 2 – Trasferimento ordigno

Nel giorno 21 Ottobre p.v., durante il trasferimento dell’ordigno dal punto di ritrovamento (Lat. 36° 50’ 20.8’’ N – Long. 011° 57’ 17.1’’ E) di cui all’Ordinanza n° 21/2021 del 06.07.2021 di questo Comando, a quello di brillamento Lat. 36°51’17.8″ N – Long 011° 57′ 34.0″ E (Datum WGS84), sono interdette le attività di pesca, transito, sosta, ancoraggio di qualsivoglia tipo di unità navale, nonché qualsiasi altro tipo di attività in contrasto con le operazioni di bonifica, entro la distanza di 500 (cinquecento) metri dalla congiungente di detti punti. Le unità in transito nelle vicinanze del tratto di mare di cui sopra provvedano a prendere contatti con la sala operativa di questo Comando sul canale radio VHF16 per disposizioni in merito.

Articolo 3 – Deroghe

Il divieto di cui al precedenti artt. 1 e 2 non si applicano nei confronti del personale e dei mezzi della Marina Militare, del Corpo delle Capitanerie di Porto, delle forze di Polizia e di soccorso impegnate nelle operazioni di brillamento, nelle attività di vigilanza ed in quelle di risposta alle eventuali emergenze.

Articolo 4 – Sanzioni

I contravventori alla presente Ordinanza, salvo che il fatto non costituisca più grave reato o differente illecito sanzionato da norme speciali, saranno puniti ai sensi della vigente normativa in ragione della fattispecie;

I trasgressori saranno ritenuti responsabili dei danni derivanti a persone e/o cose in conseguenza della propria inadempienza.

Articolo 5 – Disposizioni finali

Con decorrenza dalle ore 12.00 del 21/10/2021 l’ordinanza 21/2021 emanata in data 06/07/2021 è abrogata.

La presente Ordinanza entra in vigore con decorrenza immediata.

E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente Ordinanza, la cui diffusione sarà assicurata mediante affissione all’albo dell’Ufficio e pubblicazione sulla pagina “Ordinanze” del sito web istituzionale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Pantelleria:

http://www.guardiacostiera.gov.it/pantelleria/Pages/ordinanze.aspx

Pantelleria, lì 19/10/2021

Foto-Fonte: https://www.pantellerianotizie.it/2021/10/19/pantelleria-il-21-ottobre-brillamento-ordigno-bellico-a-bue-marino/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Autorità Portuali

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzo,

MoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Egregi Editori, il portale biografia di una bomba è orientato ad evidenziare i pericoli causati da residuati bellici, ma l’aspetto più importate consiste nel non avere fini di lucro ma solo quello di diffondere la consapevolezza del rischio dei residuati bellici. Chiediamo scusa se preleviamo le foto dei vostri articoli, ma ci servono per contestualizzare le modalità del rinvenimento. Citeremo sempre fonte e autore della foto. Sicuri di una vostra comprensione vi ringraziamo in anticipo.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Schermata-2021-10-19-alle-17.12.14-1140x641