Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Padre e figlia vanno a sciare ma a bordo pista trovano munizioni della prima guerra mondiale

Categories: Bonifica perché

Bolzano

TrentoFolgaria

Sono andati a sciare e si sono imbattuti in alcune munizioni della prima guerra mondiale. E’ successo sabato 8 febbraio a Folgaria, i protagonisti sono padre e figlia che si sono fermati a bordo pista lungo il tracciato Francolini per guardare il bosco e concedersi una pausa. A quel punto però hanno notato tra i sassi un caricatore, quattro munizioni risalenti al conflitto. L’avvocato Giuliano Valer ha così allertato i Carabinieri che sono subito arrivati e hanno recuperato i residuati della prima guerra mondiale. “Ogni tanto capita. Sono alcune munizioni in cattivo stato di conservazione e che non comportano alcun pericolo. Nei boschi della zona – commenta Michael Rech, sindaco di Folgaria – ci si può imbattere in residuati bellici ma non c’è allarme, si tratta praticamente sempre di materiale altamente deteriorato e quindi innocuo. Comunque è importante e fondamentale allertare le autorità per poter rimuovere tutto”.

Foto-Fonte: https://www.ildolomiti.it/cronaca/2020/padre-e-figlia-vanno-a-sciare-ma-a-bordo-pista-trovano-alcune-munizioni-della-prima-guerra-mondiale

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
folgaria francolini