Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ortona: esplode ordigno bellico, incendio nella riserva di Punta Ferruccio

Categories: Bonifica perché

L’AquilaPescaraTeramo

ChietiOrtona

Giammarco Giardini

Sarebbe stato provocato dall’esplosione di un ordigno bellico l’incendio in corso a Ortona nella Riserva regionale di Punta Ferruccio. Secondo quanto ha reso noto il Comune, durante dei lavori di pulizia del costone nella Riserva regionale di Punta Ferruccio un mezzo meccanico ha probabilmente urtato un ordigno bellico che è esploso provocando un vasto incendio. Non ci sono feriti né danni ma le fiamme si sono propagate velocemente a causa del vento. Le fiamme stanno interessando sette ettari di macchia mediterranea. Sono intervenuti sul posto i vigili del fuoco con due squadre e un elicottero, i carabinieri, il sindaco Leo Castiglione e l’assessore alla protezione civile Massimo Petaccia.

Foto-Fonte: https://www.rete8.it/cronaca/ortona-esplode-ordigno-bellico-incendio-nella-riserva-di-punta-ferruccio/

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzo,

MoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Egregi Editori, il portale biografia di una bomba è orientato ad evidenziare i pericoli causati da residuati bellici, ma l’aspetto più importate consiste nel non avere fini di lucro ma solo quello di diffondere la consapevolezza del rischio dei residuati bellici. Chiediamo scusa se preleviamo le foto dei vostri articoli, ma ci servono per contestualizzare le modalità del rinvenimento. Citeremo sempre fonte e autore della foto. Sicuri di una vostra comprensione vi ringraziamo in anticipo.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
278071862_3172940052953058_160931513271338342_n-e1649509022605-777x437