Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigno in una pozza d’acqua alle Viote del Bondone

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

Bolzano

Trento

Vigili del fuoco e Polizia in azione ieri alle Viote: verso le 17.45 un escursionista ha notato la sagoma di un oggetto sospetto in una delle pozze d’acqua che si aprono nei prati tra il centro del fondo e le caserme, lungo la strada che scende verso Garniga. I volontari del corpo di Sopramonte e gli agenti della questura hanno potuto appurare come si trattasse di un ordigno bellico, forse una mina antiuomo. Sono già stati allertati gli artificieri dell’Esercito, (2° Reggimento Genio Guastatori di Trento Brigata JuliaComando Truppe Alpine), che forse già quest’oggi saliranno in Bondone, dove la zona, subito transennata, resta ora presidiata.

Foto-Fonte: https://www.radioetv.it/2021/04/26/ordigno-in-una-pozza-dacqua-alle-viote-del-bondone/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
viote_bondone_acqua