Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigno bellico tra le bottiglie di vino in cantina. Scatta la bonifica

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

RavennaBolognaRiminiFerraraForlì-CesenaModenaParmaPiacenza

Reggio Emilia

Artificieri dell’esercito in azione ieri a Casina, dove è stato rinvenuto, in una abitazione, un ordigno della seconda guerra mondiale. L’allarme è scattato quando, durante le fasi di ristrutturazione, all’interno di una cantina in disuso posta al piano terra dell’edificio che si trova in via del Predale è stata rinvenuta una granata d’artiglieria da 75 millimetri di diametro, di fabbricazione italiana. Era su uno scaffale, tra le bottiglie vuote di vino, chissà da quanto tempo prima che qualcuno la notasse e si rendesse conto che si trattava di un ordigno bellico, e in quanto tale pericoloso. I Carabinieri di Casina sono stati allertati e sono intervenuti come prima cosa per interdirne l’accesso all’abitazione. Inoltre, è stata interessata la prefettura, che ha richiesto l’invio degli artificieri dell’Esercito. Gli specialisti provenienti dal 2° reggimento Genio Pontieri di Piacenza (Comando Forze Operative Nord di Padova), sono giunti sul posto ieri mattina e hanno provveduto a neutralizzare la granata. L’ordigno è stato trasportato, in massima sicurezza, in un’area demaniale poco distante, dove è stato fatto brillare. «I ritrovamenti avvengono quotidianamente nonostante siano passati oltre 70 anni – spiegano dal Genio –. In ogni caso, questi residuati bellici risultano ancora potenzialmente molto pericolosi, quindi non vanno toccati ma segnalati alle forze dell’ordine».

Foto-Fonte: https://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2021/03/13/news/ordigno-bellico-tra-le-bottiglie-di-vino-in-cantina-scatta-la-bonifica-1.40018444

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
image1