Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigno bellico seconda guerra mondiale fatto saltare a Rufina

Categories: Bonifica perché

GrossetoPratoPisaSienaLuccaArezzoPistoiaLivornoMassa Carrara

Firenze

Martina Stratini

Un ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale è stato scoperto nella frazione di Scopeti da alcuni operai. Ad annunciarlo questa mattina (18 novembre, ndr) il Sindaco di Rufina Vito Maida. Il ritrovamento dell’arma è stato reso possibile da alcuni addetti ai lavori che stavano operando nel cantiere della Pescaia Alessandri di Scopeti nel Comune di Rufina. Questi hanno poi avvisato le autorità e questa mattina, come è possibile vedere dal video, l’ordigno è stato fatto brillare con successo. Fortunatamente, per l’operazione non si è resa necessaria l’evacuazione della zona.

Foto-Fonte-Video: https://www.okvaldisieve.it/news/cronaca/989985/rufina-scopeti-scoperto-ordigno-bellico-il-momento-del-brillamento–il-video

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
4734867_01aec1_849x786