Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigno bellico ritrovato nei pressi di un’abitazione. Scatta la vigilanza del luogo

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

SalernoNapoliAvellinoBenevento

CasertaTeano

(Pietro De Biasio) Un residuato bellico è stato rinvenuto nei giorni scorsi nelle campagne di Teano. Si tratta di un ordigno bellico risalente presumibilmente della seconda guerra mondiale. La scoperta è stata fatta in località Loreto fondo di proprietà eredi Mazzoccolo in fitto al Sig. Ruozzo Giuseppe. Il personale della locale Polizia Municipale ha prontamente rilevato che il fondo agricolo oggetto del ritrovamento si trova in prossimità dell’abitazione del Sig. Ruozzo. L’area del ritrovamento è stata delimitata per motivi di sicurezza ed è stata predisposta l’immediata vigilanza ai fini della salvaguardia della pubblica e privata incolumità Occorrerà l’intervento degli artificieri dell’Esercito (21° Reggimento Genio Guastatori di CasertaComando Forze Operative Sud di Napoli), per la rimozione dell’ordigno, risalente presumibilmente alla seconda guerra mondiale.

Foto-Fonte: https://casertace.net/ordigno-bellico-ritrovato-nei-pressi-di-unabitazione-scatta-la-vigilanza-del-luogo/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
petroli3-1