Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigno bellico rinvenuto nel Vibonese, attivato il genio militare

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe alpine

 CosenzaReggio CalabriaCatanzaroCrotone

 Vibo Valentia

Nicola Pirone

Un ordigno bellico risalente alla Seconda guerra mondiale è stato rinvenuto nella mattinata di oggi in località Montesanti, nel centro della Valle dell’Angitola. Il ritrovamento è avvenuto in seguito a lavori di aratura di un campo privato, con gli agricoltori addetti che hanno avvisato il comune e i Carabinieri della stazione di Maierato che hanno provveduto a transennare e mettere in sicurezza la zona. È stata attivata anche la Prefettura di Vibo Valentia che avvierà l’iter previsto per l’impiego del genio militare e degli artificieri per fare brillare l’ordigno. (21° Reggimento Genio Guastatori di CasertaCompagnia Genio Guastatori di CastrovillariComando Forze Operative Sud di Napoli). È il secondo ritrovamento di un ordigno bellico che avviene nella Valle dell’Angitola negli ultimi anni, l’ultimo era stato nel febbraio 2017 in località Montemarello nel comune di Maierato, non distante dall’ultima scoperta.

Foto-Fonte: https://www.quotidianodelsud.it/calabria/vibo-valentia/cronache/2020/11/28/ordigno-bellico-rinvenuto-nel-vibonese-attivato-il-genio-militare/

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Ordigno-filogaso-980x551