Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigno bellico nelle acque di Triscina: le raccomandazioni delle autorità

Categories: Bonifica perché

Marina Militare

SiracusaMessinaPalermoCataniaAgrigentoRagusaCaltanissettaEnna

TrapaniCastelvetranoTriscina

Su segnalazione giunta da un bagnante – si legge in una nota stampa – risulta che nello specchio acqueo antistante le strade n. 75 e n. 77 in località Triscina del Comune di Castelvetrano, e precisamente a circa 100 metri dalla battigia e ad una profondità di circa 2,5/3 metri, è presente un presunto ordigno bellico sommerso, di forma cilindrica, di circa 20/30 cm ed una circonferenza di circa 10 cm. Si raccomanda ai fruitori dell’arenile nella località Triscina del Comune di Castelvetrano nonché dello specchio acqueo prospiciente le strade n. 75 e n. 77, dovranno prestare la massima attenzione mantenendosi prudenzialmente ad almeno 10 (dieci) metri dal punto ove vi è l’oggetto non identificato, adottando ogni utile cautela suggerita dalla buona perizia per evitare danni a persone o cose. Inoltre, i fruitori dello specchio acqueo dovranno tenere in dovuto conto il mutevole stato dei luoghi in considerazione dell’esposizione alle forti mareggiate della zona di mare interessata, in occasione di condizioni meteo-marine avverse, che potrà eventualmente incidere sull’esatta individuazione dei fattori di pericolo.

Foto-Fonte: https://www.alqamah.it/2021/06/26/ordigno-bellico-nelle-acque-di-triscina-le-raccomandazioni-delle-autorita/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Autorità Portuali

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Egregi Editori, il portale biografia di una bomba è orientato ad evidenziare i pericoli causati da residuati bellici, ma l’aspetto più importate consiste nel non avere fini di lucro ma solo quello di diffondere la consapevolezza del rischio dei residuati bellici. Chiediamo scusa se preleviamo le foto dei vostri articoli, ma ci servono per contestualizzare le modalità del rinvenimento. Citeremo sempre fonte e autore della foto. Sicuri di una vostra comprensione vi ringraziamo in anticipo.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
barca-sicilia-mare