Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigno bellico a Campoleone, rimozione eseguita con successo

Categories: Bonifica perché

RomaLatina

di Raffaella Patricelli

E’ stato rimosso l’ordigno bellico di 230 kg ritrovato, in via Tufello, nei pressi della stazione di Campoleone tra Aprilia e Lanuvio. L’enorme bomba è stata poi messa in sicurezza e spostata presso la cava Stradaioli per il brillamento. All’opera gli artificieri del 21esimo Reggimento Genio Pionieri di Caserta. Il piano sicurezza, pianificato dalle Prefetture di Roma e Latina e seguito attentamente dalla Polizia Locale di Aprilia, ha coinvolto 3 mila persone, residenti nel raggio d’impatto dell’ordigno. Dalle 8.00 i cittadini sono stati evacuati dalle loro abitazioni. “Attualmente –  commenta il Comune di Aprilia – l’Area 1 che comprende la via Nettunense e le strade interessate dall’evacuazione della popolazione è ora riaperta. I cittadini che hanno lasciato le proprie abitazioni questa mattina, possono ora farvi ritorno. Riattivata anche la circolazione dei treni e il tratto della Pontina interessato al transito”.

Foto-Fonte: https://www.ilmessaggero.it/latina/ordigno_bellico_campoleone_rimozione_eseguita_successo-4131019.html

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
4131019_1355_0f3087c0_a953_466d_89ed_5bfdd76c5c1b