Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigni bellici ritrovati nel Velino a Rieti, gli artificieri li hanno portati via

Categories: Bonifica perché

RomaFrosinone –LatinaViterbo

Rieti

Ordigni bellici ritrovati nel Velino portati via dagli artificieri. Sono intervenuti intorno alle 19 del 20 giugno gli artificieri chiamati dalla Questura per rimuovere i residuati bellici ritrovati nel pomeriggio nei fondali del Velino nella zona di Ponte Romano. Verranno portati a Roma dove, con ogni probabilità, verranno fatti brillare. La scoperta è stata fatta dai sub dell’associazione Moby’s Apnea Blu che stavano pulendo i fondali del fiume. Sono stati avvertiti immediatamente gli agenti della Polizia Locale della sezione fluviale. Poi tutto è stato gestito dalla questura fino all’arrivo degli artificieri, Sono stati ritrovati 5 proiettili di mortaio e 3 pistole, tutte risalenti alla seconda guerra mondiale.

Foto-Fonte: https://corrieredirieti.corr.it/news/rieti/23349737/residui-bellici-ponte-romano-velino-pistole-bombe-proiettili-mortaio-artificieri.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
180626735-325ec8d6-5a79-4628-b30b-78f3c44f0183