Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigni bellici ritrovati nel bosco tra Rocca di Papa e Nemi. Fatti brillare dagli artificieri

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

FrosinoneLatinaViterboRieti

RomaRocca di Papa-Nemi

Nella tarda mattinata di oggi è stato effettuato un ‘brillamento’ operato dal 6° Reggimento Genio di Roma dell’esercito di una bomba a mano di fabbricazione italiana. Ritrovata dai cani ricerca persone e antiesplosivo della Delta K9 durante un addestramento in ambito boschivo su via dei Laghi tra Nemi e Rocca di Papa. Oggi, durante le fasi di preparazione del brillamento, ne sono state ritrovate altre due: una bomba a mano Breda e una granata da mortaio tedesca da 80mm. Sono state messe in sicurezza dagli artificieri dell’esercito e fatte brillare sul posto in una zona isolata e adatta all’operazione di scoppio.

Fonte: https://www.ilmamilio.it/c/comuni/15216-ordigni-bellici-ritrovati-nel-bosco-tra-rocca-di-papa-e-nemi-fatti-brillare-dagli-artificieri.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia.

Foto: Archivio

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ordigni