Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigni bellici recuperati e fatti brillare a Cirò Marina

Categories: Bonifica perché

Marina Militare

Crotone

I palombari del Nucleo Sminamento del Comando Subacquei Incursori della Marina Militare (COMSUBIN) di Taranto hanno concluso stamani l’operazione di bonifica del fondale di Punta Alice, a nord di Cirò Marina dagli ordigni bellici risalenti al secondo conflitto mondiale. Il nucleo altamente specializzato ha recuperato e fatto brillare a largo cinque granate e due casse di munizioni contenenti 433 proiettili che giacevano tra i resti del relitto della nave regia lince, silurata e affondata a 20 metri dal litorale ed a sette metri di profondità. L’operazione d’urgenza richiesta alla marina dalla prefettura ha ripristinato le condizioni di sicurezza nello specchio di mare.

Foto-Fonte: https://calabria.gazzettadelsud.it/video/cronaca/2018/12/07/ordigni-bellici-recuperati-e-fatti-brillare-a-ciro-marina-il-video-dellesplosione-40375b90-6a09-4686-b578-c69406e0c3d5/

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ordigni-bellici-cirò-marina-625x350