Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ordigni bellici davanti alla Pianotta

Categories: Bonifica perché

Marina Militare

FirenzeLuccaGrossetoArezzoMassa CarraraPratoPistoiaSienaPisa

LivornoPortoferraioPorto Azzurro-La Pianotta

Nei giorni scorsi è stata segnalata la presenza di quattro ordigni bellici nel mare di Porto Azzurro davanti alla spiaggia della Pianotta, a circa 50 metri dalla costa e a circa 15 metri di profondità. Per garantire la sicurezza della zona prima che siano stati fatti brillare e rimossi per la quale è stata richiesto l’intervento del nucleo Sdai di La Spezia, la Capitaneria di porto di Portoferraio, il 4 Ottobre scorso, ha emesso un’ordinanza che vieta alle persone di avvicinarsi dal lato della costa a meno di 50 metri mentre in mare entro 250 metri è vietato navigare e sostare ed effettuare immersioni, oltre che vietato accedere all’area.

Fonte: toscanamedianews.it/elba/porto-azzurro-ordigni-bellici-davanti-alla-pianotta.htm

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Autorità Portuali

Foto: Archivio

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
MarinaMilitarePatti