Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina
sensazione di devozione allo scopo comune:
la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica
bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

One dead, four injured as wartime land mine explodes in Egypt’s Suez

Categories: Editoriali,ultime

18/03/2017 Egitto, Suez

One person was killed and four were injured on Thursday in Egypt’s canal city of Suez after an old wartime landmine exploded, Egypt’s interior ministry announced.

The ministry said the explosion occurred after a land reclamation worker touched a “cylindrical object” in the ground in the vicinity of Faisal Police Station.

Foto-Fonte: english.ahram.org.eg (A file photo of mines planted by the Europeans during the Second World War and extracted by the Egyptian Army from Al-Alamein, Egypt, during the past years, October, 25, 2014. Photo: Waad Ahmed)

Nei pressi del Faisal Police Station un residuato bellico, probabilmente una mina uccide un civile ferendone altri quattro. L’Egitto è considerato uno dei Paesi più inquinato da mine e ordigni inesplosi (Uxo) al mondo. Ordigni che risalgono alla seconda guerra mondiale e alla guerra con Israele. A far data dal 1994 in Egitto gli incidenti da mina ha ucciso 3200 persone invalidandone altre 4.723 (riferisce Mine Action).

In Siria nel Governatorato di Deir el-Zor in Al-Shhil tre persone muoiono a causa dell’esplosione di una mina improvvisata. I tre erano in fuga, verso la Turchia.

Foto-Fonte: syriahr.com

In Deir Ezzor Province 3 citizens were killed, two of them are of ShHil town were killed in a landmine explosion while they were trying to move to Turkey.

قصف-ادلب

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
2017-636252911527079249-707