Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Nettuno. Rinvenuta mina della seconda guerra mondiale, l’area messa in sicurezza

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

LatinaFrosinoneRietiViterbo

RomaNettuno

Claudio Pelagallo

Il Gruppo Ricerche Storiche Nettunia, durante una ricerca, ha rinvenuto una pericolosa Schrapnellmine di fabbricazione Germanica, anche chiamata “Bouncing Betty”, è la più conosciuta di una serie di mine dette “mine saltanti”. Letale, ben riuscita e molto imitata, rimane nel suo campo una delle armi migliori di tutta la seconda guerra mondiale. Letale ed ancora attiva, insieme al munizionamento integro anch’esso del fucile US Garand M1, sono prontamente state allertate le forze dell’ordine che in meno di un’ora hanno reso l’area sicura, con l’intervento del reparto artificiere antisabotaggio del corpo di polizia di stato di Roma, che a loro volta hanno allertato per la rimozione il reparto artificieri dell’Esercito (6° Reggimento Genio Pionieri di RomaComando Forze Operative Sud di Napoli). L’area ora è piantonata dalla polizia fino all’intervento degli artificieri. Il luogo al momento non è stato reso noto, in quanto l’ordigno è a vista.

Foto-Fonte: https://inliberauscita.it/attualita/138690/138690/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
S-mine