Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Nello scavo spunta un arsenale bellico

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di Napoli

ModenaPiacenzaRiminiForlì-CesenaReggio EmiliaRavennaFerraraParma

BolognaBudrio

Durante gli scavi degli operai di Hera alla località Motta in via Zenzalino a Budrio, è affiorato, l’altro giorno, un piccolo arsenale di bombe della seconda guerra mondiale con cinque mine anticarro, cinque granate da 149 millimetri italiane e tre granate da 155 tedesche. Per permettere le operazioni di messa in sicurezza è stato chiuso un tratto di via Zenzalino. Gli ordigni bellici sono stati prelevati dal reparto ‘Cmd’ del Reggimento Genio Ferrovieri Castel Maggiore (Comando Forze Operative Nord di Padova)

Foto-Fonte: https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/nello-scavo-spunta-un-arsenale-bellico-1.5520909

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
immagini.quotidiano