Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Muore il genitore, il figlio scopre che in casa c’è una bomba della Seconda guerra mondiale

Categories: Bonifica perché

PordenoneTriesteGorizia

UdineCodroipo

Una bomba da mortaio in pessimo stato di conservazione e risalente alla Seconda guerra mondiale è stata rinvenuta ieri mattina in una casa di Codroipo (Udine). A trovare l’ordigno è stato il figlio di una persona deceduta lì residente. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione locale e gli artificieri antisabotaggio del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Udine che, vista la pericolosità e la collocazione del residuato bellico, hanno provveduto alla sua immediata rimozione. L’ordigno è stato poi fatto brillare in area idonea.

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/nordest/udine/codroipo_trova_una_bomba_in_casa_dopo_la_morte_del_padre-5764569.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Foto: Archivio di Tele Friuli

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
carabinieri_artificieri_antisabotaggio_2018___16_FB216311