Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Mina guerra mondiale in acque Scivu, rimossa dalla Marina

Categories: Bonifica perché

Marina Militare

SassariOristanoNuoroCagliari-OlbiaOgliastra

Carbonia-Iglesias

Una mina subacquea risalente alla seconda guerra mondiale è stata rimossa dai palombari del Gruppo operativo subacquei del Comando della Marina Militare nelle acque antistanti la spiaggia di Scivu. La delicata operazione è stata condotta dal 22 maggio a oggi. L’intervento d’urgenza del Nucleo Sdai (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di cui fanno parte i subacquei è stato richiesto dalla Prefettura di Cagliari, dopo che la mina era stata rinvenuta dal personale della Capitaneria di porto di Oristano. La mina, italiana modello P200, contenente 200 chili di esplosivo, si trovava a sei metri di profondità e circa 70 dalla costa ed era incastrata tra le rocce. L’intervento di bonifica, reso impegnativo dalle condizioni del mare, è stato completato oggi con la distruzione dell’ordigno avvenuto in una zona di sicurezza.

Foto-Fonte: https://www.cagliaripad.it/390495/mina-guerra-mondiale-in-acque-scivu-rimossa-dalla-marina

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Autorità Portuali 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
palombaro.ph_.marina.militare