Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Mantova, tre ordigni bellici sotto il tetto. Scatta l’allerta in via Giustiziati

Categories: Bonifica perché

CremonaBergamoBresciaComoMilano –VareseLeccoMonza-BrianzaLodiPaviaSondrio

Mantova

Quando gli operai, nel smontare il controsoffitto di una stanza dell’appartamento in ristrutturazione, si sono trovati tra le mani tre bombe a mano sono allibiti. E hanno chiamato subito i carabinieri. L’allarme è scattato oggi pomeriggio (16 dicembre) in via Giustiziati, la strada che scorre alle spalle di Palazzo della Ragione. Gli ordigni, rimasti nascosti per decenni nell’intercapedine di un soffitto, sono bombe a mano di produzione italiana, del tipo Srcm, in dotazione all’esercito tra la metà degli anni trenta e la fine degli anni quaranta. Sul posto sono andati sia i carabinieri che la polizia locale, nell’ipotesi che fosse necessario evacuare la zona. È stato invece sufficiente fermare i lavori nell’appartamento e rinviare qualsiasi intervento alla giornata di domani, quando due artificieri dei carabinieri di Milano preleveranno gli ordigni e li porteranno in una zona sicura dove farli brillare. L’allarme è scattato attorno alle 15.30 in un appartamento del palazzo al civico 3, dove ha sede il negozio di cosmetici e prodotti per la pulizia della casa Tigotà. I carabinieri sono accorsi per primi, hanno sgomberato il cantiere e sigillato l’appartamento. Non prima, però, di aver fotografato i reperti e inviato le immagini agli artificieri. Sono stati gli specialisti del nucleo di Milano, in base alle fotografie, a classificare le bombe e a determinare il da farsi. «Nessuna urgenza o pericolo immediato di esplosione» sarebbe il responso. Cosa che smentisce i primi timori, che facevano ipotizzare l’evacuazione del palazzo o addirittura di parte della via. In ogni caso saranno gli artificieri a suggerire tutti gli accorgimenti di sicurezza necessari. È probabile che per ragioni precauzionali durante l’intervento di rimozione degli ordigni la strada venga temporaneamente bloccata.

Foto-Fonte: https://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2019/12/16/news/mantova-tre-ordigni-bellici-sotto-il-tetto-scatta-l-allerta-in-via-giustiziati-1.38219610

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
image