Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Maiorca, Una bomba nel forno

Categories: Bonifica perché,Editoriali,ultime

17/06/2016 Spagna, Baleari, Maiorca

Qualcuno abbandona una granata in un cassonetto dei rifiuti, gli operatori ecologici come tutti giorni rastrellano il contenuto del cassonetto. Il materiale termina all’impianto d’incenerimento, quindi nel forno, la granata è notata tra il materiale non bruciato. In azienda è allarme. I dirigenti allertano la polizia. Gli artificieri giunti sul posto si rendono conto di trovarsi al cospetto di una bomba da mortaio risalente alla guerra di spagna, fortunatamente vuota. Fosse stata carica all’interno del forno sarebbe esplosa creando danni all’impianto e al personale. Tutto bene qual che finisce bene, ma trovare un residuato, pieno, vuoto, non potremmo mai con certezza saperlo, la manovra meno efficace è quella di abbandonarla, (in questo caso fosse stata piena la granata sarebbe stata una tragedia), è sufficiente allertare le forze di polizia competenti per territorio.

Foto: diariodemallorca.es

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
obus-tirme-200x224