Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Lunedì all’alba scatta il bomba day

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

TrevisoBellunoVeneziaVicenzaPadovaVerona

Rovigo

E’ fissato per lunedì mattina il “bomba day” nelle campagne tra Bosaro e Pontecchio. All’alba di dopodomani, infatti, in località Chiaviche arriveranno da Legnago gli artificieri dell’Ottavo Battaglione Paracadutisti Folgore, (8° Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti di Legnago della Brigata Folgore) che saranno incaricati di far brillare le due spolette da 12 centimetri l’una, residuo della seconda guerra mondiale, rinvenute nei giorni scorsi in un terreno agricolo lungo il Collettore Padano. Per farlo, però, sarà prima necessario scavare un vero e proprio bunker, profondo alcuni metri, al cui interno verranno compiute le operazioni di messa in sicurezza dei due esplosivi. Il Comune di Bosaro ha deciso di fare effettuare le due esplosioni controllate nel luogo stesso del ritrovamento, ritenuto sufficientemente isolato e distante dalle strade. D’intesa con il Genio militare, dunque, verrà realizzato nelle vicinanze del luogo del ritrovamento uno scavo, profondo alcuni metri, al cui interno gli artificieri faranno brillare le due spolette.

Foto-Fonte: https://www.polesine24.it/24/2019/08/23/news/lunedi-allalba-scatta-il-bomba-day-45260/

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
GN4_DAT_4869935.jpg--lunedi_all_alba_scatta_il_bomba_day