Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Loch Striven, obbiettivo, recuperare dai fondali le Highball bombs

Categories: ultime

28/07/2017 Regno Unito, Scozia

“If you ever come across anything suspicious like this item, please do not pick it up, contact your local law enforcement agency for assistance”.

I tecnici subacquei della Royal Navy coadiuvato dal Northern Diving Group (NDG), recuperano dal Loch Striven e dai suoi laghi le bombe rimbalzanti utilizzate nel corso della seconda guerra mondiale per addestrare gli avieri britannici appartenenti al Bomber Command. Tali ordigni furono sganciati in Germania per distruggere dighe della Ruhr.

Foto-Fonte: inverclydenow.com

A TEAM of Royal Navy clearance divers from the Faslane-based Northern Diving Group (NDG) have assisted in the recovery of historic World War Two bouncing bombs from the bottom of a Clyde sea loch.

bouncing-bomb-2 bouncing-bomb-u

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
bouncing-bomb-p