Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Lignano, spunta un nuovo ordigno

Categories: Bonifica perché

PordenoneGoriziaTrieste

UdineLignano

di Paola Treppo

Questa mattina è riaffiorato tra i granelli di sabbia l’ennesimo ordigno bellico rispuntato nell’arenile di Lignano Sabbiadoro. Il residuato, un proietto di artiglieria della Seconda Guerra Mondiale, è stato rinvenuto da un turista nella zona della foce del Tagliamento, nell’area retrostante al campeggio. Dopo l’allarme, sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Lignano e la Capitaneria di Porto, che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area per permettere agli artificieri la rimozione del residuato. Si dovrebbe trattare del 14-esimo ritrovamento degli ultimi mesi nella località balneare. Proprio a fine luglio il sindaco di Lignano, Luca Fanotto, non aveva nascosto la sua preoccupazione rispetto ai continui recuperi di proiettili e bombe sull’arenile, in particolare nella zona di Riviera.

Foto-Fonte: https://www.ilfriuli.it/articolo/cronaca/lignano,-spunta-un-nuovo-ordigno/2/206435

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia e Autorità Portuali 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
bombaordlignano191_Thumb_HighlightCenter206435