Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Leicester, la pandemia non ferma la magnetofollia

Categories: ultime

30/10/2020 Regno Unito, Inghilterra, Leicestershire, Leicester

 “If you ever come across anything suspicious like this item, please do not pick it up, contact your local law enforcement agency for assistance”

“He said: ‘I have got something metal and brown,’ I told him I thought it was grenade. I posted a picture on Facebook and lots of people confirmed it was a grenade. “We put it in bucket and took it back to my car and put it in the boot. It seemed the safest place so as not to endanger anyone esle. “My car is a Volvo so it’s bombproof. Then I called the police.”

Fonte: leicestermercury.co.uk

Kaleb Russell, 11 anni, e Archie Watts, 12 anni, posizionati in Frog Island, muniti di cima e magnete “pescano” dal fiume Soar o dal Canale una granata inesplosa. Con i ragazzini c’è Oliver Marabella, patrigno dell’11-enne il quale avrebbe dovuto vigliare i ragazzi, ma in realtà peggiora di molto l’emergenza dovuta alla bomba rinvenuta. Infatti Oliver ignaro del pericolo che in quel momento circonda se stesso, ragazzi e passanti, scatta una foto della bomba e la pubblica su Facebook. I commenti che riceve non sono rassicuranti quindi Oliver posa il residuato bellico in un secchio che subito dopo deposita nel bagagliaio della sua auto e solo a questo punto allerta la Polizia della città e tutto ciò mentre da qualche tempo anche il Leicestershire, è in balia delle restrizioni dovute al Covid 19, (oltre 10.000 casi solo nella città di Leicester). La Polizia è costretta a sospendere il suo lavoro di controllo sul territorio è invia sul posto agenti di Pubblica Sicurezza e artificieri. Per ragioni di sicurezza gli Agenti chiudono strade, esercizi commerciali, attività situate nel raggio  d’incolumità. Il comportamento di Oliver ha generato caos nel fragile sistema sociale già al collasso a causa del Covid, ma lui incurante di tutto riesce a scherzare sulla vicenda e tutto questo in barba al buon senso, a regole e normative che regolano detenzione, manipolazione di materiali esplodenti, disturbo alla quiete pubblica, procurato allarme e rispetto per il lavoro di chi oggi è impegnato nella lotta alla pandemia nel Regno di Sua Maestà.

If you find anything that appears to be an explosive device, do not touch it, leave it where it is and call the police. We will contact the appropriate agencies to properly dispose of the item.

Biography of a Bomb

Foto: Archivio

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
0_magnet-man-with-bombJPG