Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

La grande evacuazione: una scheggia della bomba donata alla città

Categories: Editoriali

Esercito Italiano

 TarantoLecceBrindisiBari

Una scheggia della bomba a ricordo del giorno della grande evacuazione. Questo il dono che il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, ha ricevuto dal Colonnello Simone Gatto, comandante dell’11° Reggimento Genio Guastatori dell’Esercito Italiano. Nel corso di una cerimonia che si è svolta stamattina (martedì 18 febbraio), presso la prefettura di Brindisi, gli artificieri che hanno operato nel delicato intervento di disinnesco dell’ordigno bellico ritrovato nei pressi del multisala Andromeda hanno omaggiato tutti i vertici delle Forze dell’Ordine e delle autorità civili per l’impegno profuso e per aver creato le migliori condizioni per la sicurezza della comunità. “Il comandante – si legge in un post pubblicato dal sindaco Riccardo Rossi sul suo profilo Facebook – ci ha consegnato una scheggia della bomba d’aereo inglese ‘SAP MK V’, un ricordo delle complesse operazioni che sono culminate nell’evacuazione del 15 dicembre 2019 di 55 mila abitanti. Un evento storico per la nostra città che ci ha fatto comprendere quanto sia preziosa la condizione di pace in cui viviamo”.

https://www.brindisireport.it/attualita/artificieri-donano-scheggia-bomba-disinnescata-brindisi-andromeda.html

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Scheggia bomba multisala donata al sindaco-3