Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

La granata d’artiglieria è stata rinvenuta in località Campodonico. L’operazione del Genio Pontieri

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

LuccaPisaMassa-CarraraLivornoFirenzeSienaGrossetoPistoiaPrato

ArezzoBibbiena

Un ordigno della seconda guerra mondiale è stato neutralizzato grazie all’intervento degli artificieri di Piacenza. La granata d’artiglieria da ottantotto millimetri di diametro e di fabbricazione inglese è stata infatti rinvenuta alcuni giorni fa in località Campodonico, che si trova all’interno del Comune di Bibbiena con i carabinieri della stazione locale che sono prontamente intervenuti per delimitare l’area ed informare la Prefettura di Arezzo che ha poi richiesto l’invio degli artificieri dell’Esercito. Gli specialisti provenienti dal 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza (Comando Forze Operative Nord di Padova), giunti sul posto, hanno così provveduto a mettere in sicurezza l’area e successivamente a trasportare la “vecchia” granata in una cava limitrofa dove poi è stata fatta brillare. Questa però non è la prima volta che gli uomini del 2° Reggimento Pontieri rendono inoffensivo un ordigno bellico in Casentino, il 14 giugno scorso infatti i genieri dell’Esercito avevano effettuato un intervento molto più articolato dopo il ritrovamento, vicino alla stazione ferroviaria di Rassina, di una bomba d’aereo da 500 libbre americana. In quell’occasione l’operazione aveva richiesto un maggiore dispiegamento di forze oltre all’evacuazione di 2200 abitanti, non necessaria invece per la diversa natura dell’ordigno che si sono trovati di fronte.

Foto-Fonte: https://www.lanazione.it/arezzo/cronaca/neutralizzato-un-ordigno-della-seconda-guerra-mondiale-1.6091181

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
immagini.quotidiano