Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

La Brigata Sassari in campo per i bambini disabili del Libano meridionale

Categories: Bonifica perché,Editoriali

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di Napoli

La Brigata Sassari in prima linea nel progetto di rinnovamento finalizzato a migliorare la qualità della vita dei ragazzi “speciali” che vivono nella struttura riabilitativa di Qana, un villaggio di circa diecimila abitanti a sud-est di Tiro, nel Libano meridionale. Il centro si occupa della cura, dell’istruzione e dell’integrazione dei giovani diversamente abili. In particolare, l’intervento complessivo ha riguardato lavori di adeguamento delle condizioni di sicurezza dell’immobile e una nuova destinazione d’uso dei locali che ha interessato gli spazi della mensa, realizzata ex novo secondo moderni standard di efficientamento energetico e di adeguamento degli impianti, uno spazio che darà modo ai ragazzi di rendersi sempre più autonomi e di sperimentare momenti di aggregazione e convivialità. Grazie a questo progetto, realizzato con fondi del ministero della Difesa, gli assistenti sociali del centro potranno garantire agli ospiti il mantenimento e lo sviluppo di abilità nell’ambito cognitivo, dell’autonomia personale, sociale, affettiva e, dove è possibile, occupazionale.

Foto-Fonte: https://www.sassarioggi.it/cronaca/brigata-sassari-campo-bambini-disabili-libano-8-settembre-2020/

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
brigata-sassari-qana-777x437