Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Il fido Zeus ha individuato e bloccato la bomba americana della seconda guerra mondiale

Categories: Bonifica perché

Stavolta la Befana ha fatto un bello scherzo ai cittadini di Casale. La mattina dell’Epifania, infatti, una bomba americana inesplosa della seconda guerra mondiale è stata ritrovata da alcuni escursionisti sulla sponda destra del Po. Risale al periodo (1944-45) in cui tutti tutte le notti gli Angloamericani bombardavano il ponte della ferrovia. L’ordigno, probabilmente smosso dalla piena del Po dello scorso novembre, è stato notato da un passante che ha dato l’allarme. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco ed ai Carabinieri, sono giunti anche molti curiosi insieme al fotografo Giuseppe Venezia che, col suo cane Zeus, un brillante Border Collie, ha immortalato l’ordigno appena Zeus lo ha individuato e raggiunto (foto Venezia tratta dal web). Intanto la zona è stata chiusa al traffico e si prevede che in settimana si procederà a fare brillare la bomba. Ieri mattina verso le 10,30 si è svolto un sopralluogo tecnico da parte degli artificieri del 32° reggimento Genio guastatori di Fossano, comandato dal colonnello Emiliano Vigorita. Ad ispezionare l’ordigno è stato il capitano Mattia Barcarol, che domani farà una relazione in prefettura ad Alessandria. Si dovrà infatti decidere se farlo esplodere dove si trova o spostarlo per farlo brillare altrove. Foto-Fonte: http://www.alessandriaoggi.info/sito/2017/01/08/il-fido-zeus-ha-individuato-e-bloccato-la-bomba-americana-della-seconda-guerra-mondiale/

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
zeus-704x470