Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

I magnetofolli di Glasgow

Categories: ultime

21/11/2020 Regno Unito, Scozia, Glasgow

 “If you ever come across anything suspicious like this item, please do not pick it up, contact your local law enforcement agency for assistance”

A magnet fisher from Alexandria has told of his shock after finding an unexploded grenade in the River Clyde. Andy Cameron was left stunned after pulling out the WWII bomb – with his friends from Glasgow Magnet Fishing Club and finding another THREE devices, including another grenade and aircraft shells.

Foto-Fonte: dailyrecord.co.uk

A distanza di qualche giorno i componenti dell’associazione “Glasgow Magnet Fishing Club” tornano in Dalmarnock Road (Distretto Dalmarnock) e muniti di cima e magnete dal fiume Clyde “pescano” altri ordigni bellici inesplosi risalenti alla seconda guerra mondiale. Uno dei membri dell’associazione, alla nostra fonte, espone stupore d’aver trovato i residuati (ma quale stupore se la stessa associazione qualche giorno prima aveva trovato altri ordigni). In ogni caso se queste vicende sono dalle autorità consentite, noi ripetiamo che è un hobby pericoloso per sé e per i residenti.

If you find anything that appears to be an explosive device, do not touch it, leave it where it is and call the police. We will contact the appropriate agencies to properly dispose of the item.

Biography of a Bomb

Foto: Andy Cameron found the grenade while magnet fishing (Image: Lennox Herald)

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
1_CGP_LEN_131120ANDY_CAMERON_007JPG