Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Fiumefreddo, rinvenuta bomba da mortaio nel letto di un torrente

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe alpine

TrapaniPalermoRagusaSiracusaAgrigentoCaltanissettaMessinaEnna

CataniaFiumefreddo

Questa mattina a Fiumefreddo, in località Torrente Forche, un residente della zona ha segnalato ai Carabinieri la presenza di una bomba da mortaio. Al termine di un accurato sopralluogo, eseguito dai militari della Stazione di Fiumefreddo, è stata accertata la presenza del residuato bellico, sepolto da un piccolo strato di terra, a ridosso del letto del torrente fiumefreddese. Sotto il coordinamento della Prefettura di Catania, è stata recintata l’area con l’obiettivo di interdire il transito, attivando, nel contempo, la vigilanza fissa del sito a scopo cautelativo. Completata la messa in sicurezza dell’area, è stato predisposto l’apposito protocollo di sicurezza, ovvero la richiesta dell’intervento di rimozione e del successivo brillamento in luogo idoneo della bomba da mortaio, trovata ancora in discrete condizioni di conservazione, ad opera di personale specializzato del Genio Guastatori dell’Esercito, (4° Reggimento Genio Guastatori di PalermoComando Forze Operative Sud di Napoli) cui spetta la competenza trattandosi di residuati bellici.

Foto-Fonte: https://www.gazzettinonline.it/2020/11/14/fiumefreddo-rinvenuta-bomba-da-mortaio-nel-letto-di-un-torrente_159077.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
9e085bf7-1fbc-4111-b3bb-13e0122e8edd-e1605375650120-1280x720