Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Esce con il cane e trova una bomba Interviene il Genio ferrovieri

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

RavennaForlì-CesenaModenaFerraraRiminiReggio EmiliaParmaPiacenza

Bologna–ImolaCastel San Pietro TermeGaiana

La passeggiata quotidiana con il cane si tramuta in un faccia a faccia con un ordigno bellico. Succede a Gaiana, una località di Castel San Pietro nel pieno della bassa. L’altra mattina, un residente che stava portando fuori il cane ha intravisto nel pressi di un corso d’acqua un oggetto di metallo arrugginito spuntare dall’erba. Dopo averlo osservato con attenzione ha subito capito come potesse trattarsi di una bomba. A quel punto il castellano ha telefonato ai carabinieri locali, che hanno provveduto a recintare l’area e ad avvertire la Prefettura. Quest’ultima ha affidato l’incarico agli specialisti del Genio ferrovieri di Castel Maggiore tramite il comando operativo nord di Padova. I militari, arrivati sul posto, hanno per prima cosa disinnescato la bomba, un proiettile d’artiglieria da 10.5 cm HE di fabbricazione tedesca, molto pericolosa per il suo stato di conservazione, dopo oltre settant’anni passati in prossimità di un corso d’acqua. Successivamente, l’ordigno, risalente al secondo conflitto, è stato portato in una cava sabbiosa vicina ed è stato fatto brillare in tutta sicurezza. Come di consueto, l’intervento dei genieri dell’esercito, (nuclei CMD Conventional Munition Disposal – Bonifica di munizionamento Convenzionale) del reggimento Genio Ferrovieri in concorso alla prefettura di Bologna, è stato disposto dal Comando Forze Operative Nord di Padova.

Foto-Fonte: https://www.ilrestodelcarlino.it/imola/cronaca/esce-con-il-cane-e-trova-una-bomba-interviene-il-genio-ferrovieri-1.5991888

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
immagini.quotidiano