Palesinesi-bambini-uccisi

Passato, presente e futuro

Tutto il mondo si dispera per la morte dei fratellini di Gaza a causa dell’esplosione di una bomba figlia di un conflitto in corso. Le piccole vittime: Israa Abu Khusaa, 6 anni e Yassin il fratello, 10 anni. È la guerra che ogni giorno “stupidamente” l’uomo impone a se stesso. Guerre ingiustificabili che creano le…

56e0803b3dfdb

Tawila, esplode ordigno bellico due le vittime

11/03/2016  Sudan, Darfur, Tawila La notizia come sempre giunge per mezzo del portale web: dabangasudan.org, unica fonte per ricevere aggiornamenti rivolti alla guerra che sopporta la popolazione dei luoghi come per esempio le vittime delle località “Jebel Marra”. La vicenda odierna aggiorna che in zona  Tabit due ragazzi sono morti a causa dell’esplosione di un…

DSCN4314

Conoscere per Ri-Conoscere al Vito Fornari di Molfetta

Giungo a Molfetta intorno alle nove, incontro il Dott. Michele Spadavecchia, tra qualche ora inizia  la conferenza rivolta al pericolo ordigni inesplosi con i rappresentanti di classe del Liceo. Il bar non è distante e seduti ad un tavolino iniziamo a stabilire scaletta, interventi e tempi. Ovviamente si parla delle guerre in corso, di ciò…

DSCN831

37enne è investito da una bomba da lui stesso assemblata

Accade a Borore in provincia di Nuoro, i residuati bellici non risultano coinvolti in questa vicenda, ma la notizia pronostica angoscia. Un 37enne è dilaniato da una bomba che lui stesso assembla: un contenitore, esplosivo e chiodi. Si chiodi. Una bomba, povera, simile a quelle utilizzate dai guerriglieri fai da te, (…), per uccidere civili…

b87ff003f5007b48bba40c3fab15d6f4

Una domenica bestiale

Domenica 6 gennaio, due bambini siriani a distanza di 60 km, mentre compiono loro faccende, sono colpiti dall’esplosione di residuati bellici. Ma la guerra è finita, c’è l’armistizio ! Forse è vero, ma ordigni inesplosi continuano a compiere la diabolica missione per cui sono stati creati, venduti, acquistati. E non è importante per la vittima…

124225526-13db448a-a3f9-4a56-9d04-a4bd3dc51719

La guerra è finita, viva la pace

01/03/2016 Cambogia, Pursat e Sudafrica, Sigonde   Due storie perlopiù simili, accadono quasi contemporaneamente, stesso giorno, ma in luoghi distanti, più di 10.000 chilometri. Il primo caso accade in Cambogia nel territorio di Phnom Kravanh: un uomo, 58-enne, come tutte le mattine esce di casa per recarsi al lavoro, oggi no, la meta dell’uomo è…

news_article_25376_20191_1440060705

Jabaliya, esplode ordigno, dilaniato un bimbo di cinque anni.

28/02/2016 Palestina, Gaza, Jabaliya In località Jabaliya a nord della città di Gaza, un residuato bellico uccide Suhayb Saqir, un bimbo di soli cinque anni. Musab, il fratello, sei anni resta gravemente ferito. I due bimbi subiscono l’esplosione mentre rientrano a casa o forse no, questo dettaglio le fonti non lo chiariscono. Sicuramente i bimbi…

DSCN4129

Conoscere per Ri-Conoscere a Boville Ernica

Il 26 febbraio 2016, la campagna Conoscere per Ri-Conoscere è ritornata tra i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Boville Ernica, provincia di Frosinone. Ad accoglierci la Preside Nisia Bianchi. L’aula magna, come al solito è stracolma e questo rafforza la convinzione di tutti noi, ovvero che l’argomento trattato (ordigni inesplosi) per svariate ragioni è importante per…

ab927d30-8d57-45db-bf64-76788da07d44_page_galerie

Doncourt-lès-Conflans, esplode residuato bellico, gravemente ferito un 82-enne

25/02/2016 Francia, Meurthe-et-Moselle, Doncourt-lès-Conflans I residenti odono un boato, l’orologio segna le 10:15. Sul momento i cittadini, pensano sia esplosa una caldaia, una tubatura del gas o altro. Così non è, in tanti allertano i Vivili del Fuoco. In realtà è esplosa una granata risalente alla prima guerra mondiale, da Longwy giungono i soccorsi che…

5556cc1dda45f0d

Flix, un giovane pesca, la granata abbocca

24/02/2016  Spagna, Catalogna, Tarragona, Flix Il traghetto attraversa il fiume, sul ponte qualche passeggiero trascorre il tempo chiacchierando con amici, parenti, interlocutori del momento, altri consumano spuntini osservando le rive dell’Ebre. Un ragazzo al contrario è intento a pescare. La motobarca giunge nei pressi della Ribera d’Ebre, tutti felici, ma il giovane pescatore ancor più….

Lascia un commento