Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

DUE BOMBE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE TROVATE A FONTE COTTORELLA E FATTE BRILLARE

Categories: Bonifica perché

Due ordigni risalenti alla seconda guerra mondiale sono stati trovati oggi a Rieti non lontano dal Presepe della Pace, in una gola di Fonte Cottorella, sotto uno strato di terra e foglie. Le hanno fatte brillare in loco gli artificieri dell’Esercito arrivati appositamente da Roma. Erano perfettamente funzionanti, ciò significa che se fossero stati calpestati durante un’escursione, oppure smontati, avrebbero potuto provocare una violenta deflagrazione. A trovarli è stato un forestale libero dal servizio, Roberto Tizi, che ha segnalato la posizione alla Prefettura. Si tratta di due ordigni: quello più piccolo, cilindrico, è una granata da mortaio leggero da 2 pollici, fabbricazione inglese WW2. L’altro, è una granata anticarro molto pericolosa, sempre inglese, e potente sia per la quantità di esplosivo contenuto che per efficacia (perforava corazze di oltre 12 cm), molto rara da rinvenire. Fonte: http://www.rietilife.com/2016/03/16/flash-due-bombe-della-seconda-guerra-mondiale-trovate-a-fonte-cottorella-e-fatte-brillare/

Foto: Rietilife-Tizi ©

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ORDIGNO22ES-655x437