Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Domenica esplosiva in Brianza: in soffitta, bombe degli anni ‘40

Categories: Bonifica perché

Tre bombe a mano, una a bastone assieme a un fucile d’assalto con 47 proiettili. E’ quanto rinvenuto ieri sera in una soffitta di una corte di Bovisio Masciago. A rendere nota la curiosa scoperta sono i Carabinieri della Compagnia di Desio intervenuti assieme ai colleghi di Varedo. Poco dopo le 21 è scattata la chiamata di un residente al lavoro nel sottotetto condominiale. Secondo quanto raccontato dall’uomo, in un’intercapedine ha rinvenuto il materiale bellico risalente al secondo conflitto mondiale.I Carabinieri hanno così rinvenuto una bomba a mano inesplosa di fabbricazione inglese assieme a una analoga di produzione italiana, a queste si aggiungono una bomba a mano a frammentazione e una bomba inesplosa. Nel sottotetto è stato rinvenuto anche un fucile d’assalto di fabbricazione tedesca completo di caricatore e oltre una cinquantina di proiettili. Sul posto sono intervenuti gli artificieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale dei Carabinieri di Milano che hanno messo in sicurezza il materiale bellico in pessime condizioni fino alle 10.30 di stamani, quando hanno proceduto alle operazioni di brillamento autorizzare dalla Prefettura di Monza e dalla Procura. Fonte: http://www.ilnotiziario.net/2016/07/24/domenica-esplosiva-brianza-soffitta-bombe-degli-anni-40/

Foto: Archivio

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
artificieri-polizia