Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Distrutto l’ordigno, rinvenuto a Segrate

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

BresciaMantovaComoVareseBergamoCremona –LeccoMonza-BrianzaLodiPaviaSondrio

Milano-Segrate

Artificieri del 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona per mezzo di una esplosione controllata distruggono la bomba inglese da 30 libbre e risalente alla seconda guerra mondiale rinvenuta nel cantiere dell’ex dogana dalla Multi Services di Padova, ditta specializzata nell’individuazione di residuati bellici. Lavori di ricerca sono stati seguiti dal Dirigente Tecnico Roberto Morelli e dall’Assistente Tecnico Gennaro Antonaccio. Il lavoro BCM è svolto sotto la supervisione del 5° Reparto Infrastrutture Ufficio BCM appartente al Comando Forze Operative Nord.

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
88043653_2791905454259403_7489977400021745664_n