Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Disinnescata la bomba a mano trovata nel bosco

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe alpine

SienaArezzoLivornoPistoiaFirenzePratoPisaLuccaMassa Carrara

Grosseto

Questa mattina gli artificieri del Secondo (2°) Reggimento Genio Pontieri di Piacenza (Comando Forze Operative Nord di Padova), sono intervenuti a Roccastrada per eliminare l’ennesima minaccia dovuta ad un ordigno bellico. Nella fattispecie, si trattava di una bomba a mano MK II (detta comunemente bomba “ananas”) del secondo conflitto mondiale rinvenuta in area boschiva in località Sticciano Scalo. Gli specialisti dell’Esercito, appena giunti sul posto, hanno innanzitutto provveduto a mettere in sicurezza l’area e poi, una volta individuata una zona idonea limitrofa, hanno realizzato la buca-fornello all’interno della quale la bomba è stata distrutta in sicurezza. Un’attività di routine per gli artificieri piacentini che intervengono ogni giorno per neutralizzare queste minacce, con la consapevolezza che dopo oltre settant’anni passati sotto le intemperie, lo stato di conservazione di questi residuati bellici è pessimo ed in certi casi può rendere l’ordigno più pericoloso. In caso di ritrovamento è fondamentale non avvicinarsi ma avvisare le Forze dell’Ordine.

Foto-Fonte: https://www.ilgiunco.net/2021/01/05/disinnescata-la-bomba-a-mano-trovata-nel-bosco/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
bomba-a-mano-disinnescata-5-gennaio-2021-236574.316x176