Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Bomba inesplosa disinnescata a Monzuno

Categories: Bonifica perché

Disinnescata e poi fatta brillare questa mattina una bomba d’aereo da 1000 libbre, risalente alla seconda guerra mondiale, inesplosa, ritrovata nel letto del torrente Setta a Vado di Monzuno, sull’Appennino Bolognese. Le operazioni, di disinnesco e di bonifica, coordinate dalla Prefettura di Bologna attraverso una apposita unità di crisi, sono state compiute a partire dalle 10 dai militari del comando reggimento genio ferrovieri di Castelmaggiore ed hanno comportato l’evacuazione temporanea di 570 persone, con l’accompagnamento in strutture di accoglienza di anziani, diversamente abili e di tutti coloro che non avevano possibilità di autonoma collocazione in strutture private. E’ stato, inoltre, messo a disposizione un presidio sanitario per le persone non autosufficienti o ammalate. L’ordigno è stato trasportato a Marzabotto, nella cava Poma, dove è stato fatto brillare Fonte:  http://bologna.repubblica.it/cronaca/2014/06/01/foto/bomba_inesplosa_disinnescata_a_monzuno-87818603/1/#1

Da Repubblica foto Gianluca Perticoni/Eikon studio) 

Da Repubblica foto Gianluca Perticoni/Eikon studio)

Da Repubblica foto Gianluca Perticoni/Eikon studio)

Da Repubblica foto Gianluca Perticoni/Eikon studio)

Il Resto Del Carlino

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento