Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Conoscere per Ri-Conoscere ad Udine e Vercelli

Categories: Editoriali

Il giorno 2 marzo si è svolta ad Udine, all’interno dell’Aula Magna, dell’istituto Tecnico Industriale Arturo Malignani la conferenza Conoscere per Ri-conoscere. L’incontro con gli studenti è stato organizzato dalla Presidente dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra sezione di Udine. La Presidente Adriana Geretto, i suoi collaboratori, la Dirigenza scolastica hanno dato vita ad una conferenza iniziata alle ore 09, terminata intorno alle 11,00. In sala, il Segretario Nazionale Roberto Serio, le maggiori autorità dell’Associazione, appartenenti all’area del Triveneto, studenti e docenti. Tra gli oratori oltre la Presidente Geretto, il Vice Presidente Nazionale Michele Vigne, Nicolas Marzolino, (nel 2013 vittima dell’esplosione di un residuato bellico), l’Assessore alla Cultura del Comune di Udine, due referenti di Emergency e chi scrive, referente del Dipartimento Ordigni Bellici Inesplosi della stessa A.N.V.C.G. Il dibattito si è concluso con la consegna di sette attestati alle classi presenti e di una targa ricordo per l’Istituto. Nei giorni 3,4 e 5 marzo il Dipartimento, invitato dalla sezione Alpini di Vercelli ha portato la campagna informativa Conoscere per Ri-Conoscere presso gli stand della “Fiera in Campo”, Numerosa la partecipazione dei visitatori presso la nostra postazione, i membri del dipartimento hanno spiegato ad agricoltori, cacciatori, escursionisti, il pericolo prodotto dai residuati bellici inesplosi. G.L.

DSCN6743

DSCN6745

DSCN6748

DSCN6753

DSCN6756

DSCN6757

DSCN6759

DSCN6753

 

DSCN6768

DSCN6770

DSCN6775

DSCN6777

 

DSCN6781

“Fiera in Campo” Vercelli

DSCN6784

DSCN6786

DSCN6787 DSCN6788 DSCN6791

DSCN6792 DSCN6793

DSCN6795

DSCN6797 DSCN6798 DSCN6799 (2) DSCN6799

DSCN6801 DSCN6802 DSCN6803 DSCN6804

DSCN6806 DSCN6817

DSCN6818 DSCN6819 DSCN6822 DSCN6823

DSCN6824

IMG_20170304_164931 IMG_20170304_170112

IMG_20170304_170218 IMG_20170304_170230 IMG_20170304_170236IMG_20170304_172734 IMG_20170304_172757 (2) IMG_20170304_173431 IMG_20170304_173440

Istituto Tecnico Agrario G. Ferraris Vercelli

IMG_20170303_152101 IMG_20170303_152111 IMG_20170303_152717

IMG_20170303_152721 IMG_20170303_152725 IMG_20170303_152731 IMG_20170303_152746

IMG_20170303_152757 IMG_20170303_152839 IMG_20170303_152845 (2) IMG_20170303_153320 (2)

IMG_20170303_153327 (2) IMG_20170303_154052 (2) IMG_20170303_154102 (2) IMG_20170303_155139 (2)

IMG_20170303_155146 (2) IMG_20170303_155202 (2) IMG_20170303_155702 (2) IMG_20170303_155800 (4)

 

IMG_20170303_155146 (2) IMG_20170303_155202 (2) IMG_20170303_155702 (2) IMG_20170303_155800 (4)

IMG_20170303_160252 (2) IMG_20170303_160334 (2) IMG_20170303_160334 IMG_20170303_160346 (2)IMG_20170303_160354 (2) IMG_20170303_160354 IMG_20170303_160405 (2) IMG_20170303_160414

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
thumbnail_IMG_20170302_092048 (1)