Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Conoscere per Ri-Conoscere a Messina

Categories: Bonifica perché,Editoriali

Si è svolta mercoledì 17 febbraio, la conferenza rivolta al pericolo residuati bellici: Conoscere per Riconoscere, organizzata dall’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra. La Campagna informativa è giunta a Messina e precisamente presso l’Istituto Tecnico Nautico Caio Duilio. A porgere i Saluti della Presidenza Nazionale è il Presidente Provinciale A.N.V.C.G. Colosi Renato. L’aula Magna è strapiena, Colosi, racconta vicende di guerra, della Messina vittima delle incursioni aeree e di ciò che poi è rimasto della città devastata e divenuta: “città fantasma”. I ragazzi ascoltano con interesse. Il Presidente è stato coadiuvato dal Preside e dai professori dell’Istituto Nautico. Infine Corrado Loiacono ex artificiere dell’Esercito si è disimpegnato a spiegare ai giovani il pericolo generato  dai residuati bellici grandi o piccoli che siano. Il Presidente Colosi consegna ai professori l’attestato dedicato all’Istituto, i professori ringraziano i ragazzi consapevoli d’aver partecipato ad un evento straordinario, in grado di coniugare “passato e presente”, applaudono calorosamente.  Non è finita, il 26 torniamo a Boville Ernica, la Campagna continua…

Giovanni Lafirenze

Messina_locandina per facebook

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
DSCN0349